16-07-2012 — Prosystem Italia e Sikla dopo diversi mesi di sviluppo hanno completato il nuovo modulo di progettazione per impianti antisismici.

Home page > Progettazione impianti antisismici

RICHIESTA PER CALCOLO

SECONDO DIN EN 1998-1:2010-12

Calcolo degli elementi secondari non strutturali a seguito di attività sismiche


 

Il calcolo delle costruzioni per lo staffaggio di tubazioni, canaline elettriche oppure componenti meccanici indicati come carichi secondari non strutturali.

 

Principio base dei dati: 

 

 

L'azione sismica Fa di un corpo con il carico Wa viene calcolato secondo questa formula:    

 

 

Fa   -   Forza sismica orizzontale in N

Sa   -   Accelerazione massima durante il sisma (viene calcolata da SIKLA)

Wa  -   Peso dell'elemento --> Fornito da Sikla

γa     -   Fattore di riferimento della struttura

qa    -   Fattore di struttura dell'elemento


L'accelerazione massima durante il sisma Sa viene calcolata per i singoli staffaggi secondo il rapporto z/H sulla base del periodo fondamentale di vibrazione dell'elemento non strutturale: 

 

 

α   -   è il rapporto tra l’accelerazione massima del terreno e l’accelerazione di gravità g;

S   -   coefficiente relativo alla categoria del sottosuolo (S = Sa x ST);

Ta -   è il periodo fondamentale di vibrazione dell’elemento non strutturale (fornito da Sikla);
T1 
-   è il periodo fondamentale di vibrazione della costruzione nella direzione considerata;
z   
-   è la quota del baricentro dell’elemento non strutturale misurata a partire dal piano di                             fondazione;

z   -   è l’altezza della costruzione misurata a partire dal piano di fondazione;

H  -   fondazione.

 

Prodotti