Elementi antiacustici SDE1 Gruppo 1612  

Impiego
Trovano applicazione in numerosi casi previsti dalla norma DIN 4109.
I vari tipi e le diverse combinazioni con altri materiali di montaggio consentono un impiego pressochè illimitato nell'impiantistica civile ed industriale.
Gli elementi antiacustici SDE possono essere fissati a soffitto, a parete o su pavimento. In caso di fissaggio a parete bisogna evitare di sottoporli a momenti flettenti eccessivi. Ciò può essere effettuato distribuendo la sollecitazione fra 2 o più elementui SDE (ancorati alla parete sulla stessa verticale) sui quali va poi fissato un profilato in acciaio o una mensola.

Confezione
Per ogni elemento antiacustico si trova sciolta nella confezione un'asta filettata M 10 x 25.

Montaggio
L'asta filettata M 10 x 25 a corredo nella confezione deve essere avvitata alla struttura utilizzando un ancorante con filettatura interna. Per il fissaggio corretto dell'elemento può essere utilizzata la sua chiave specifica.

Dati tecnici
Carichi di sicurezza:
a trazione: 2,5 kN
a compressione: 3,0 kN
a taglio: 0,5 kN
Costante dinamica della molla in funzione del carico statico:
con 0,12 kN: 13,7 kN/cm
con 0,40 kN: 16,9 kN/cm
con 0,80 kN: 30,5 kN/cm

Insonorizzazione: fino 18,9 dB(A)
Temperatura d'impiego: - 50°C fino a + 110°C
 

Tipo Attacco alla struttura portante Attacco all'impianto
SDE 1 - M 10 M 10 M 10
SDE 1 - 3 G M 10 Tronchetto 3G: M8/M10/M16


Materiale:
Parte metallica: acciaio, zincato elettroliticamente
Componente antiacustico: EPDM, Durezza 45 +/- 5° Shore
 

Tipo Peso
[kg]
Conf.
[pezzi]
Articolo
nr.
SDE 1 - M 10 0,27 25 162735
SDE 1 - 3 G 0,27 25 136989