Airfix D Gruppo 2013  

Impiego
I vasi di espansione dovrebbero essere sempre impiegati negli impianti sanitari per evitare perdite d’acqua dal blocco di immissione ogni volta che l’acqua stessa viene riscaldata.
La potabilità dell’acqua nei vasi Airfix è sempre garantita, grazie alla loro speciale struttura che ne consente il continuo risciacquo e grazie alla membrana che non lascia mai l’acqua a contatto con il metallo. I vasi Airfix D sono dotati di uno speciale elemento a T con dispositivo di flusso continuo munito di distributore interno che assicura la continuità di flusso nel vaso e il completo ricircolo dell’acqua.

Dati tecnici
Pressione massima di esercizio:8-10 bar (vedere tabella)
Pressione di precarica:4 bar
Temperatura massima di esercizio:70°C (in accordo con EN13831)

Certificazioni
Certificato CE 0045 in accordo alle direttive EU sui dispositivi a pressione 97/23/EC e conforme alla Direttiva Europea 2002/16/CE (autorizzazione internazionale per l’impiego a contatto con l’acqua potabile)

 
Tipo Precarica [bar] Max pressione operativa [bar]  Ø [mm] H [mm] Raccordo Peso [kg] Conf. [pezzi] Articolo nr.
Airfix D 8 4 10 245 301 3/4" 3,2 50 14259
Airfix D 12 4 10 286 334 3/4" 4,3 36 14349
Airfix D 18 4 10 328 325 3/4" 4,9 24 14459
Airfix D 25 4 10 358 378 3/4" 6,6 18 14559
Airfix D 35 4 8 396 437 3/4" 8,1 18 14659

Su richiesta, disponibili con precarico diverso