Benvenuto

Carrello My cart 0 Items

STAFFAGGIO

SISTEMA INTERNAZIONALE

CARATTERISTICHE FISICHE DEL VAPORE ACQUEO

DILATAZIONI TERMICHE DELLE TUBAZIONI E COEFFICIENTI DI DILATAZIONE

PESI SPECIFICI DI ALCUNI MATERIALI

DIMENSIONI FLANGE SECONDO EN1092

CARATTERISTICHE TUBI A NORMA EN 10255

TUBI A NORMA EN 10255 SERIE LEGGERA L1
TUBI A NORMA EN 10255 SERIE MEDIA
TUBI A NORMA EN 10255 SERIE PESANTE
TUBI A NORMA EN 10216/ TUBI A NORMA EN 10224
TUBI DI SCARICO A NORMA DIN 19500/ TUBI DUTTILI SML
TUBI DI SCARICO PE SECONDO DIN 19535
TUBI DI SCARICO IN PVC DURO DIN 8062 RIGO 3
TUBI IN RAME SECONDO EN 1057
CANALE D’ARIA DIN 24145

DIMENSIONAMENTO INTERASSE DI STAFFAGGIO

DETERMINAZIONE DELLA MASSA E DELLA DISTANZA TRA STAFFAGGI PER TUBI IN ACCIAIO
DISTANZA TRA COLLARI SUCCESSIVI PER TUBAZIONI IN PLASTICA (VALORI FORNITI DAI PRODUTTORI)
CARICO PER OGNI PUNTO DI STAFFAGGIO (CALCOLO, SIMULAZIONE E COEFFICIENTI DI SICUREZZA S)

DILATAZIONE TERMICA

LUNGHEZZA MINIMA DEI BRACCI DI COMPENSAZIONE LA PER UN IMPIANTO TERMICO (VALORI ORIENTATIVI)
FORZA ASSIALE PER UNA TUBAZIONE IN ACCIAIO (VALORI ORIENTATIVI)
IL MODULO DI ELASTICITÀ E E LA TENSIONE CONSENTITA RE PER L’ACCIAIO (IN RELAZIONE ALLA TEMPERATURA)
RESTRIZIONI PER IL DIMENSIONAMENTO DI UNA TRAVERSA

PROTEZIONE DALLA CORROSIONE

 

GIUNTI E RACCORDI SCANALATI

GUARNIZIONI: LISTA COMPLETA APPLICAZIONI

TABELLA TOLLERANZE SCANALATURE RULLATE

 

ACCESSORI PER CENTRALI TERMICHE

DIMENSIONAMENTO VASI AUTOMATICI IN ACCORDO A RACCOLTA R